Cavolo Cappuccio bianco

Categoria:

Descrizione

Il cavolo cappuccio ha le foglie esterne lisce, concave e serrate, che racchiudono le foglie più giovani in modo da formare una palla compatta detta “testa” o “cappuccio”.Il cavolo cappuccio bianco è l’ingrediente base dei crauti, oltre che di numerose minestre. In Trentino e in Alto Adige si consuma molto anche in insalata, tagliato a julienne fine e insaporito con semi di cumino e talvolta con striscioline di speck. Ottimo anche saltato in padella con speck, sedano rapa, cipolle e carote a julienne mantenendo il tutto molto croccante e sfumando eventualmente con una spruzzata di aceto di mele. Questo ortaggio possiede numerose sostanze benefiche per il nostro organismo: è ricco di fibre, beta-carotene, antiossidanti, potassio. Contiene anche sodio, fosforo, vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina C. L’odore forte che viene sprigionato durante la cottura è dovuto alla presenza di zolfo. Inoltre presenta un elevato quantitativo di acqua (pari al 92%), pochissime calorie (20 kcal su 100 gr), mentre è del tutto assente il colesterolo. Per questo motivo spesso viene suggerito come ingrediente nelle diete.

Informazioni aggiuntive

disponibilita

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cavolo Cappuccio bianco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *